Presidente esecutivo dell’azienda di famiglia fino al 2013, Alessandro Benetton ha deciso di dimettersi dal Cda. L’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, 28 novembre 2016, quando il figlio di Luciano Bentton confermerà la sua volontà di abbandonare l’azienda di famiglia. L’imprenditore cinquantenne dovrà anche motivare la sua scelta, anche se si ipotizza che sia legata alla sua mancata condivisione dei progetti futuri di Benetton, come riportato nelle ultime news; da qui la volontà di dimettersi dal Cda dell’azienda di Ponzano Veneto e seguire nuovi progetti che verranno probabilmente annunciati nei prossimi giorni.


Secondo news ed indiscrezioni, Alessandro Benetton sarebbe contrario alla ristrutturazione aziendale, mentre si sarebbe detto favorevole ad un rilancio del marchio storico. Dopo la divisione dell’azienda in tre parti, immobiliare, industriale e retail, per Benetton le dimissioni di Alessandro rappresentano un altro duro colpo che andrà probabilmente a minare gli storici e già precari equilibri della famiglia.