In grado di guadagnare anche 100mila euro al giorno. Lo ha rivelato Fabrizio Corona nell’interrogatorio successivo al suo arresto, come emerge dalle ultime news riportate da il Corriere.it. L’ex re dei paparazzi arrestato dopo il ritrovamento, nel controsoffitto della casa della sua collaboratrice, di 1,7 milioni di euro, è tornato in prigione ed il 13 ottobre 2016 è stato interrogato per capire la provenienza di quei soldi che vanno a sommarsi ad altri 00 mila euro depositati in due conti bancari in Austria. Fabrizio Corona, si legge nelle news relative all’interrogatorio, ha confessato di essere in grado di guadagnare moltissimi soldi ogni giorno e di lavorare sette giorni su sette, 24 ore al giorno.


Per questo i due milioni di euro non costituirebbero una cifra esobritante, come ammesso dall’ex re dei paparazzi che pur sottolineando di aver sbagliato, ha detto di non meritrare di stare in prigione e di non sentirsi un criminale. Per Fabrizio Corona l’accusa è di frode fiscale e di intestazione fittizia di beni. Tra le rivelazioni dell’interrogatorio vi sono quelle legate al suo lavoro, iniziato a dicembre 2015, che gli avrebbe fruttato 5 milioni di euro, tra serate, il giornale da lui ideato, le trasmissioni ed i documentari. Ha poi sottolineato di non essere un spendaccione e che gli unici lussi che si concede sono personal trainer, cameriera ed un leasing da 2000 euro al mese per l’auto.