Scende il tasso di disoccupazione tra i mesi di settembre e ottobre 2016. Come rilevato dall‘Istat, la diminuzione è di 0,1 punti percentuali su base mensile, attestandosi all’11,6%. Le news Istat relative ai dati provvisori su occupati e disoccupati nel mese di ottobre 2016 parlano di una diminuzione della stima dei disoccupati pari a 37 mila unità, ovvero – 1,2%, dopo un aumento del 2,2% registrato a settembre. Un calo che riguarda in particolare le donne di tutte le classi di età, fatta eccezione per le ultracinquantenni. Istat rileva che la tendenza del numero di occupati rimane in aumento su base annua, con un +0,8% rispetto a ottobre 2015, corrispondente a 174mila persone, con una crescita tendenziale attribuibile ai lavoratori dipendenti sia uomini che donne, in particolare over 50.


Ma nel periodo agosto-ottobre 2016 il numero degli occupati è in calo e ad esso si accompagna l’aumento dei disoccupati, 19mila pari al +0,7%. Concentrandosi su ottobre, cala lievemente la stima degli occupati, pari al -0,1% ovvero 30mila unità. Una flessione che riguarda in particolare le donne (più stabili gli uomini) di tutte le fasce d’età, fatta eccezione per le utracinquantenni.