E’ ancora difficile stabilire le condizioni di Michael Schumacher vadano migliorando oppure no in quanto le news relative allo stato di salute dell’ex pilota di F1 risultano centellinate sin dal giorno del suo incidente sugli sci avvenuto il 2 dicembre 2013.. Tante sono state le voci e le indiscrezioni, oltre ai rumors, riguardanti la possibilità che Schumacher avesse riacquistato o meno le abilità motorie, derivanti proprio dal silenzio della famiglia che cercato di mantenere per quanto possibile il massimo riserbo sullo stato di salute del campione di Formula 1.


Nelle ultime ore però è intervenuto Ross Brown, ex direttore tecnico della Ferrari, che con una breve dichiarazione ha fatto un po’ di chiarezza sulla vicenda e sulle condizioni di Michael Schumacher. Novità importanti, che riaccendono le speranze di vedere, in futuro, Schumi in buona salute: “Ci sono segnali incoraggianti e stiamo tutti pregando ogni giorno perché se ne vedano altri” ha detto Ross Brown che sembra essere ottimista in merito ad una possibilità di ripresa di Schumacher e che in merito al gossip circolante negli ultimi mesi ha sottolineato, “Ci sono troppe speculazioni, la gran parte delle quali sbagliate”. Le news dell’ingegnere britannico riguardanti Michael Schumacher sono sicuramente le più concrete pubblicamente diffuse nell’ultimo periodo oltre ad infondere ottimismo e nuove speranze.