Uno scontro violento, un incidente mortale spaventoso quello avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare, nella mattinata di oggi 4 novembre 2016. E’ accaduto all’altezza del chilometro 66 intorno alle 6.45 del mattino, sulla carreggiata esterna del Gra, dove quattro auto ed un tir sono rimasti coinvolti in un brutto incidente le cui cause sono ancora da accertare; si è trattato però di un impatto violentissimo con un’auto che si è ribaltata provocando la morte di un uomo di 0 anni, estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco, intervenuti insieme a polizia stradale e diverse ambulanze.

Nell’incidente avvenuto a Roma sono rimaste ferite altre due persone, una delle quali medicata sul posto mentre l’altra è stata portata in ospedale; le forze dell’ordine hanno chiuso temporaneamente il tratto stradale interessato dal km 12,200 al km 67,500 ovvero tra via Aurelia e via del Pescaccio, e questo ha generato traffico e code lunghe fino a 4 chilometri, con disagi per la viabilità in diverse zone di Roma. Infatti l’Anas è intervenuta istituendo un’uscita obbligatoria allo svincolo Aurelia e alla temporanea chiusura della rampa che immette sul Grande raccordo anulare da Civitavecchia, in maniera da regolare il traffico intenso che si è venuto a creare.